Roma, Arezzo e Castiglion Fibocchi

4 Febbraio

Quota individuale di partecipazione € 67,00

I figli di Re Bocco, un carnevale a Castiglion Fibocchi dallo stile unico nella provincia di Arezzo. Duecento maschere, con costumi dei più vari, fantasiosi e variopinti, s’incastonano come tante pietre preziose dai molteplici colori nelle stradine, vicoli e piazzette dell’antico borgo di Castiglion Fibocchi, lungo la via Setteponti, strada che ricalca l’importante e antica direttrice della romana Cassia Vetus. Il carnevale, che non ha conosciuto flessioni, in un continuo crescendo è giunto alla 20° edizione presentando costumi sempre più ricchi e fantasiosi. Bocco, da cui l’attuale nome del paese Fibocchi, era il soprannome di Ottaviano Pazzi, signore del paese in epoca medievale. La tradizione racconta che negli anni di Bocco, durante i giorni di carnevale, la popolazione per onorare il suo signore si ritrovasse nelle strade e piazze del borgo per momenti di festa e danza. Per il suo stile il carnevale di Castiglion Fibocchi si potrebbe definire “un piccolo carnevale di Venezia in terra d’Arezzo.

Programma

Ritrovo dei Signori partecipanti in luogo e orario da definire. Sistemazione in pullman G.T. e partenza per Arezzo. Visita libera della città. Pranzo TIPICO TOSCANO in ristorante AD AREZZO. Dopo pranzo trasferimento a Castiglion Fibocchi per assistere alla sfilata delle maschere del carnevale, un momento di elegante folklore che ripropone tra le antiche vie del borgo, una tradizione centenaria che fa rivivere antichi fasti. In serata partenza per rientro a Roma. Arrivo previsto in tarda serata.

Info Utili

La quota comprende:

  • Quota bus g.t;
  • Biglietto ingresso al carnevale
  • Pranzo in ristorante
  • Assicurazione base 

 

La quota non comprende:

quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”